La Struttura

planimetria

La Chiesa espresse il suo massimo splendore, con una sontuosità degna di una basilica, tra i XVII e XVIII secolo.

Si presentava a pianta longitudinale con navate e cappelle laterali; la navata centrale lunga m. 35 e larga m. 11,30 era separata dalle laterali mediante nove arcate a tutto sesto, i cui dieci pilastri erano in stile dorico, e al di sopra grandi finestroni diffondevano luce all'interno.

Le navate laterali, alte la metà di quella centrale e coperte da volte a crociera erano lunghe 35 m. e larghe 5,60 m., ciascuna con nove cappelle e relativi altarini. Il transetto largo m. 37,70 e lungo m. 10,70 incrociava le sue prospettive con quelle della navata e del presbiterio.

Si delineava così la classica pianta a croce latina lunga m. 70 circa e larga 35.


Tu sei qui: Il Santuario La Storia Struttura